TORNA al MENU'

cerca nel sito... cerca nel web

Raccontini e Pensieri.
di Linda Isabella Lidia Giannini

E' possibile vedere da vicino un nido dell'Aquila di mare Haliaeetus albicilla LINNAEUS un grande uccello rapace della famiglia degli Accipitridi, diffuso in Europa settentrionale e in Asia a rischio estinzione nel Mediterraneo. La femmina dell'Aquila è pronta a svezzare i suoi tre aquilotti.

Link per vedere l'Aquila e gli aquilotti
http://pontu.eenet.ee/player/merikotkas.html

 

Guardando le stelle

 

Una citta' con il peggio dell'America




La casa delle cose che non sono
perché divengono … e si trasformano
(ovvero, la "casa delle sedie!")

 

La nonna di Matteo

 

Discorsi d'osteria

 

Dall'ex forum della Fila...



Campobasso 08/10/2004
Neothemi pubblicazione

 



Report Teaching science in Europe II 2007

 



Report PENCIL Science Teachers Conference 2007



intervista 2016:
eTwinning: scuole d’Europa in un click



[corso] - [corso ITD]
Unita_7_2 percoso soave
Modulo_9_2 pinocchio 2.0



Giannini: Giochi e valutazione del software didattico



Giannini: Decondizionamento, recupero e sviluppo
di autonomia, identità, competenze

 



Alcuni contributi di Linda Giannini su Giunti Scuola

 

Chat come ambienti di interazione
co-costruzione, apprendimento, conoscenza

 


Saggio Sardegna 6 sett. 2005
[ lettera G e non solo ]

 



Intervista della Bicocca aggiornata al 2011/12

 


Intervista per http://bambinioggi.blogosfere.it
a cura di Paolo Beneventi

 



Education 2.0: memorie

 



Intervista su InnovaScuola

 



Intervista rilasciata a Silvia Pesaro

 

Spazio radio al premio Donne e Tecnologia

Com’è cambiato il modo di insegnare nelle scuole dai tempi del pennino ad oggi? InnovatiON ci presenta Linda Giannini, una maestra tecnologica che, per l’educazione scolastica dei suoi piccoli alunni, utilizza pc, chat, navigazione on line e software indicati per la didattica [blog] - [FB] [video breve] [video completo]

 


[ blu magazine: l'intervista ]
[ video flash ] - [ la foto ] - [ gallery ]


 

Pinocchio 2.0 se e' 2.0 piace di piu' - provincia Como 2012

 


Scuola Italiana Moderna;
Navighiamo insieme... il sito Education 2.0
[anteprima]

 


Scuola Italiana Moderna;
La competenza digitale
[anteprima]



THINK & BUILD BRIDGES...
un approccio interdisciplinare
Vol 22, No 1 (2014) Linda Giannini, Carlo Nati



Interviste all'interno del Convegno MISSION
di Linda Giannini et al.



Immagini, modelli iconici e modellizzazione della realtà
di Linda Giannini e Carlo Nati



Tre giorni di Didamatica 2011
[la presentazione]



Settembre 2013
Didattica in mondi virtuali
[n° pdf] - [articolo]



Dicembre 2014
Didattica e socialnetwork
[n° pdf] - [articolo]



Giugno 2015

Flipped Classroom [n° pdf] - [articolo]

 

2° convegno Education 2.0 su Edu-Tech

 

Pinocchio 2.0 su Edu-Tech - [approfondimenti]

 

Giocare ed apprendere con le tecnologie su Edu-Tech

 


Riflettori sull'iniziativa realizzata nell'ambito del progetto
"Pinocchio 2.0" C'era una volta una favola inventata

 

Il pacco dono

 


Albe e tramonti di Pregnolato Massimo
Bastano poche e sentite parole - Linda Giannini

 

Amici

 

Aspettando i racconti del mare

 

Il gioco della sedia semivuota

 

Autoritratto di una presente assenza

 

Essere

 

Bruno Nati:... dall'Isola che non c'è...

 

Ciliegia Rossa su Piastrelle Bianche

 

Creuza sino al cielo

 

Gli occhi dei leoni di Genova

 

Il mazzolino delle parole

 

Il mazzolino delle immagini

 

Storia Morse

 

Aforisma: l'uomo stolto

 


Carlo Nati intervista Karl Sarnow
Carlo Nati Interview with Karl Sarnow

 


Biennale d’arte contemporanea
l'articolo



Dinamiche cognitive di trasformazione
e scenari mentali per l’innovazione
di Manzelli, Giannini, Nati



Università degli studi di Macerata
Abbazia di Fiastra 1-2 Aprile 2004
Elenco contributi



Università degli studi di Macerata
Abbazia di Fiastra 1-2 Aprile 2004
Spring Project di Giannini-Carlaccini



Università degli studi di Macerata
Abbazia di Fiastra 1-2 Aprile 2004
Narnia una Favola per imparare in Internet .. e non solo…
di Giannini-Fortunati



Università degli studi di Macerata
Abbazia di Fiastra 1-2 Aprile 2004
Presupposti sistemici per la progettazione di un sistema blended dedicato all’istruzione universitaria di Carlo Nati



Università degli studi di Macerata
Abbazia di Fiastra 1-2 Aprile 2004
Riflessioni su una Fol di Bruno Nati

 


Reti professionali di insegnanti su Facebook
articolo di M.Ranieri e S.Manca

http://formare.erickson.it/wordpress/

Glossario sulle pratiche di educazione in rete

Editoriale n° 29/2004
Analisi sistemica: Web Forum ed attività in rete

di Linda Giannini, Paolo Manzelli, Carlo Nati

Editoriale n° 42/2006
Ambienti di apprendimento e costruzione collaborativa
di Linda Giannini

n. 42 febbraio 2006
Prendere, dare… Imparare
di Carlo Nati

n. 42 febbraio 2006
I mattoncini del cambiamento
di Alessandro Efrem Colombi

n. 42 febbraio 2006
Verso i “mondi attivi”
di Mario Rotta

n. 42 febbraio 2006
V3D-LEARNING Apprendimento a distanza su piattaforma 3D
di Alessandro Trojani

n. 42 febbraio 2006
iCity: una città virtuale per costruire identità
di Linda Giannini - M. Beatrice Ligorio - Vito Fabio Fraccascia

n. 42 febbraio 2006
Skype… a misura di bambina/o
di Linda Giannini - M. Beatrice Ligorio - Vito Fabio Fraccascia

Editoriale n° 44/2006
Percorso Soave: scuole in rete creativa e co-costruttiva

di Linda Giannini

Editoriale n° 51/2007
Studiare dal web all’università: l’uso di schemi e risorse online
di L. Giannini, C. Nati e G. Paoletti

Editoriale n° 53
Robotica e non solo: guardando le cose un po’ come un volo sopra
di Linda Giannini e Luigi Sarti

Aria di crisi
[21 dic 2007 | Susanj Boris, ACAB s.r.l. Milano ]
Di certo non si può parlare di crisi in termini economici, sono almeno 3 anni che il fatturato dell’industria dell’intrattenimento videoludico supera quello di Hollywood e tanto per fare un esempio, sono entrati da poco in produzione (per vedere la ...

Dove comincia il discorso
[21 dic 2007 | di Alessandro Efrem Colombi Libera Università di Bolzano - Scienze della Formazione ]
Tra i padri dell’informatica didattica e primo ad interessarsi concretamente dell’idea di robotica applicata alla formazione, Seymour Papert, è uno studioso decisamente atipico, che oltre a potersi fregiare ...

Robot, vita artificiale e mondi simulati
[21 dic 2007 | di Valerio Eletti Scienze della Comunicazione Sapienza, Università di Roma valerio.eletti@uniroma1.it ]
in generale: L’IDEA DI ROBOT La parola robot nel linguaggio corrente indica una cosa ...

La robotica educativa come strumento di apprendimento e creatività
[21 dic 2007 | di Barbara Caci, Antonella D’Amico, Maurizio Cardaci * Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Palermo ]
L’educational robotics (Leroux, 1999) è un nuovo settore di ricerca che, ispirandosi alle elaborazioni del ben noto paradigma costruttivista (Piaget e Inhelder, 1966), successivamente rivisitato dall’approccio costruzionista di Papert (1980; 1993), considera le tecnologie robotiche come “oggetti-con-cui-pensare” (Harel e Papert, ...

L’utilizzo del web 2.0 in un network di educational robotics: insieme per creare nuove idee e nuovi contenuti
[21 dic 2007 | di Paolo Bianchetti Scuola di Robotica ]
Una riflessione nata leggendo un post nel blog Apprendere (con e senza le tecnologie) [1] quanto, dietro e dentro il cosiddetto Web 2.0 è solo “moda” e quanto rappresenta invece, consapevole, ...

PEBBLES: Il robot “telepresente” a scuola
[21 dic 2007 | di Patrizia Gallaccio dott.ssa in Scienze della comunicazione Sapienza Roma ]
Se il ricovero in ospedale costituisce un trauma per gli adulti, tanto più lo è per i bambini e i ragazzi che non sempre riescono a capire perché proprio quando si sentono ...

Da Robot @ Scuola a Rob & ide: viaggio in prospettiva
[21 dic 2007 | di Paolo Bianchetti - Linda Giannini - Donato Mazzei - Donatella Merlo - Emanuele Micheli - Carlo Nati - Bruno Vello * ]
Rob & Ide e’ un progetto nato nel forum del Network Robot @ scuola [1] una comunita’ virtuale per l’apprendimento e la conoscenza della scienza robotica, coordinata dalla Scuola di Robotica di ...

24. ComeTIC n. 3
Rubrica estiva settimanale. Proposte TIC per la formazione
A colloquio con Linda Giannini: in che modo i bambini piccoli percepiscono ambienti di comunicazione diversi: la chat testuale, la chat vocale, i mondi virtuali. Gli url citati nella conversazione:Aron (5 anni) fa vedere a Stefano (3 anni) come "cammina" nei mondi la maestra Linda. Stefano lo guarda un po' perplesso e tiene in bocca il ciuccio. Poi prova a raggiungere la tastiera ed il mouse con la mano... ma Aron l'allontana, qui:
http://www.descrittiva.it/calip/0405/percorso_mondi.htm
La chat "con sedie" citata e' qui
http://www.descrittiva.it/calip/0506/percorso_mondi.htm

http://www.annaliistruzione.it/

INDICE

Indice del fascicolo 141/2012

INDICE

Prefazione di Maria Paola Giovine

Parlo la tua lingua
di Luciano Chiappetta

Una progettazione impossibile
di Luigi Calcerano

La collaborazione MAE/MIUR come risorsa per l’integrazione culturale
di Ada Maurizio

Cenni storici sulle scuole italiane all’estero
di Elena Mongiello

Non uno di meno
di Giustino Aruta

Condivisione e partecipazione per aprire finestre sul mondo
di Linda Giannini

Pinocchio nello spazio
di Oumezzine Mnafek

I modelli e il loro utilizzo

http://www.pianetascuola.it/risorse/media/riviste_def/riviste/quaderniannali/quaderniannali.htm


http://www.giornalelearning.it/

Nati Carlo “Un Sistema "blended" dedicato alla formazione Universitaria
iGeL - il Gionale dell'eLearning - Anno 2 numero 4 -Reg. Trib. di Ancona 8/07 reg.per. 1675 RCC - ISSN 1971-9604 - Dir. responsabile: Marcello Giacomantonio - Condirettore: Paolo Frignani - Editore Wbt.it Srl - Ancona (Italy) - www.wbt.it
gli articoli di Carlo Nati, SSIS universita’ del Lazio
1. OPEN: UN APPROCCIO SISTEMICO 2. Il Sistema “istruzione”
3. Un Sistema “blended” dedicato alla formazione Universitaria
4. “Open” un sistema semantico

  • Il carattere sistemico dell'Istituzione scolastica
  • Attività in presenza
  • Personalizzazione dei percorsi didattici
  • Ambienti collaborativi
  • Valutazione del processo di condivisione della conoscenza
  • Produzione di materiale a supporto della didattica
  • Tipologie dell'interazione

 

23/01/2016 [11.47.15]

"Esamina dapprima le parole,
medita tutto ciò che esse intendono,
le norme fisse allora si palesano.
Se tu però non sarai l'uomo giusto,
a te il significato non si svela."
I Ching. Il Libro dei Mutamenti.
Libro secondo, sezione seconda,
capitolo VIII; pp.372-373
Traduzione di Daniele Ferrero

23/01/2016 [11.48.07]

Lo sai, mettersi ad amare qualcuno
è un’impresa.
Bisogna avere un’energia,
una generosità, un accecamento.
C’è perfino un momento, al principio,
in cui bisogna saltare un precipizio:
se si riflette non lo si fa.
La Nausea di Jean-Paule Sartre

 

 

Questa è la speranza dei miei momenti più lieti. Ahimè, non è sempre così. A volte mi pesa il triste pensiero di non poter dire onestamente di essere certo della forma del Cubo, visto una sola volta e tanto spesso rimpianto; e nelle mie visioni notturne il precetto misterioso, "verso l'Alto, non verso il Nord", mi perseguita come una sfinge che mi divori l'anima. È parte del martirio che sopporto per la causa della Verità che siano stagioni di debolezza mentale, quando Cubi e Sfere svaniscono nello sfondo lontano di esistenze impossibili, quando la Terra delle Tre Dimensioni sembra quasi altrettanto immaginaria che la Terra di Una o di Nessuna; anzi, quando anche questo solido muro che mi preclude la libertà, queste stesse tavolette su cui sto scrivendo, e tutte le concrete realtà della stessa Flatlandia, mi appaiono soltanto come il parto di una fantasia malata, o come l'edificio senza fondamenta di un sogno.

 

I quadri di Victor Timofte



Guccini: "Quello che non siamo"
http://youtu.be/2CPac2SXBo4

Guccini: "Vorrei"
http://youtu.be/CLkpXew63FM



Battiato: "Niente e' come sembra"
http://youtu.be/jBwb4ECVlEg

King Crimson "Isole"
[Signora di Formentera]
Formentera Ophiussa
https://youtu.be/mawTCv4BvGY



Like An Eagle

https://www.youtube.com/watch?v=omY-FQ5ikKQ

© Linda Giannini calip@mbox.panservice.it 1998
Diritti riservati. Nessuna parte può essere riprodotta, in qualsiasi forma o mezzo, senza citare la fonte.
All rights reserved. No part may be reproduced, in any form or by any means, without mention of this source.
Haki zote zimehifadhiwa. Hairuhusiwi kunakili sehemu yoyote bila kuitaja asili yake hii.
Ciuj rajtoj rezervitaj. Neniu parto povas esti reproduktita, en kiu ajn formo au per kiu ajn metodo,
sen mencii ci tiun fonton.